10 ago – Melide: L'albergue più sporco di tutto il Caminoᵀᴹ

Melide

Melide

Ci svegliamo presto, come al solito, da Palas de Rei. Iniziamo a camminare al buio, su asfalto. La cosa è piacevole, finalmente una superficie completamente regolare al posto di sentieri sassosi e polverosi. Purtroppo l’asfalto finisce subito, e ci ritroviamo nei soliti sentieri, che comunque, non sono brutti come in precedenza. Continua a leggere

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

9 ago – Palas de Rei: ottimismo e file di zaini

Zaini in fila

Come al solito, è il rumore degli altri pellegrini che ci sveglia. In questo caso gli scout. Facciamo finta di continuare a dormire, visto che abbiamo previsto la sveglia almeno un’ora più tardi. Un’ora dopo, con gli scout già partiti, cominciamo ad alzarci per prepararci. Continua a leggere

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , | Lascia un commento

8 ago – Gonzar: Galizia, terra di mucche

Velocità impossibili

Ci alziamo presto e scendiamo in cucina a fare colazione. È abbondante e buona, ma la signora resta scorbutica, anche se comincio a capire perché, visto che si alza tutti i giorni così presto per preparare la colazione ai pellegrini. Con un’Alfa 156 ci riaccompagnano a Ferreiros, da dove riprendiamo a camminare. La strada non è male, è piuttosto facile e comoda, scendiamo verso Portomarin. Continua a leggere

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

7 ago – Ferreiros: Di nuovo in marcia

Io ai 100km

Mancano solo 100 km!

Ci si alza presto, per andare alla stazione degli autobus e prendere il primo autobus per Sarria (da dove riprenderemo il Cammino per gli ultimi 100km). La signorina della biglietteria è piuttosto scorbutica. Ci dice che non c’è un autobus per Sarria, e che dobbiamo andare a Ponferrada. Arrivati a Ponferrada (in autobus), scopriamo che in realtà dovevamo andare a Lugo e…dovevamo prendere l’autobus dal quale siamo scesi!! Continua a leggere

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

6 ago – Leon: Ultimo giorno di relax

img_0254

Plaza de San Isidoro

La sveglia non è traumatica, tra l’altro ho dormito benissimo e non ho sentito rientrare i quattro sconosciuti con cui dividiamo la stanza completamente ubriachi. Ce la prendiamo comoda e ci sistemiamo in un’altra stanza…perché se prima eravamo peregrinos, non possiamo sostare più di una notte nello stesso posto, allora cambiamo stanza, paghiamo di più e siamo alberguistas…potere della burocrazia del Cammino! Alla fine c’è andata bene: abbiamo una stanza con solo tre letti, lenzuola pulite, armadio, tv e frigobar…manca solo il bagno! Alla reception ci facciamo dare una cartina e ce ne andiamo a spasso per Leon. La città è molto bella, e il nostro essere completamente riposati ci aiuta a godercela ancora di più. Pranziamo in un Burger King, dallo stile decisamente americano, e anche qui ci sommergono di ketchup (come al McDonald del giorno prima)…secondo me, i commessi in spagna vengono pagati a bustina di ketchup consegnata, altrimenti non si spiega questo trattamento (ci mancava solo che mi dessero il ketchup anche con il gelato!). Il pomeriggio passa, come al solito, oziosamente, fino alla cena, in un locale trovato su un biglietto da visita. Con 7 euro a testa mangiamo dignitosamente. La sera la passiamo a guardare la tv, consci che il giorno dopo si riprende a camminare…guardiamo i Simpson e le pubblicità e scopriamo che è incredibile la quantità di pubblicità di cerotti per i piedi che fanno in spagna…forse vanno in giro anche l’estate con gli scarponi da montagna?!? Mi addormento con il buon proposito di evangelizzarli all’uso di un buon sandalo.

Vedi le foto del giorno (6 agosto)

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato | Lascia un commento

5 ago – Leon: In pausa 2

1 etto di ketchup

Un etto di ketchup…in altre parole…tanto!

Giornata di trasferimento. Ci alziamo con comodo, andiamo alla stazione degli autobus e ci imbarchiamo per Leon. Si unisce a noi Chiara, la poliziotta di prima. Niente cambi di autobus. Arrivati a Leon, andiamo all’albergue. Qui accettano tutti senza storie, ci sistemiamo in una camerata con 8 letti, andiamo a mangiare ad un McDonald’s che avevamo visto sulla strada (ma che si rivelerà più lontano del previsto) e passiamo il pomeriggio ad oziare (e a fare palloncini). Programmiamo una visita a Leon per il giorno successivo.

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , | Lascia un commento

4 ago – Burgos: Un giorno tranquillo

Pellegrini in posa

Pellegrini in posa

La mattina comincia con qualche doloretto (e con i pellegrini, quelli veri, che si alzano). Noi ce la prendiamo comoda (e non potrebbe essere altrimenti, viste le condizioni dei piedi di Gabriele), tanto dobbiamo solo arrivare alla stazione degli autobus (3 km) e andare a Burgos. Continua a leggere

Pubblicato in Camino de Santiago 2008 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento